Gallery 2014 Via Francigena - Patrizio Ligabue

Vai ai contenuti

Menu principale:

LIVELLO OUTDOOR > Livello Bike > Contenitore Gallery foto bike

PATRIZIO
LIGABUE

OUTDOOR & WILD



HOME  -
 BACK

 

BIKE


 

VIA FRANCIGENA - ITALIA
di Carlo Messori


 "NOSTRI"  AMICI


RIUNIONE (UNA DELLE TANTE) PER DEFINIRE IN TUTTI I SUOI PARTICOLARI
LA PROSSIMA  "TRAVERSATA IN MTB DELLA VIA FRANCIGENA 2014"
DA FORNOVO (PR), A ROMA (PIAZZA SAN PIETRO)

RESOCONTO SEMISERIO DALLA MEMORIA INTERNA DEL DRONE NR DI SERIE CC02020388 ANTE VELOCITA’ DI CURVATURA, DEI MINUTI DAL 1215 AL 1365 DEL GIORNO 086.2014 DC
LEGENDA:

DRONE CC02020388: apparato robotico "flylight", dotato di tre nano-eliche silenti in titanio 345, a propulsione subatomica mediante WIFI "next generation"; dotato di autonomia limitata a non più di 185 minuti di sola registrazione audio in file mp15;  dotato di capacità esplorativa limitata ai soli ambienti al chiuso; dotato di capacità di volo di non oltre i 94,481 pollici da base 0 essendo portatore di stabilizzazione "geoisobarica" quindi con basse possibilità di spostamenti rapidi;  ma dotato di memoria selettiva capace di interrogare ogni fonte sonora e dare a questa una sua interpretazione che di solito va oltre all’apparenza (particolare comune ai flylight di serie CC avdc)

avdc: ante velocità di curvatura
c: si intenda per "cazzo"; intercalare comune del linguaggio della popolazione padana, che starebbe a significare prevalentemente un rafforzativo di "pofferbacco"
mvac: si intenda per "ma và a cagher"; intercalare comune del linguaggio della popolazione reggiana, che starebbe a significare più espressioni insieme dipendenti dal contesto in cui viene pronunciato, potrebbe essere inteso per "non dire così!" o anche per "non ti seguo più nel tuo ragionamento", etc
ssdd: si intenda per "stam su da dos"; intercalare comune del linguaggio della popolazione correggese, che starebbe a significare prevalentemente tipo " lasciami in pace che non ho tempo di ascoltare queste cose noiose che tu vorresti raccontarmi"
ndd: nota del drone

PARTECIPANTI  (seduti in senso orario su tavola quadrata):
Patrizio:  umano, bianco, anche nei capelli, detto pat, musicista a tempo perso, l’unico vero "pellegrino" del gruppo
Massimo:  umano, bianco, team carboni 1, detto maxMaurizio:  umano, bianco, team carboni 2, detto matto
Claudio :  umano, bianco, unico modenese del gruppo, detto claud, classico sindacalista di una volta come non ce ne sono più
Carlo:    bionico, abbronzato, detto gallo, responsabile direzione percorso
Marco:   umano, bianco, team carboni 3, fratello del vescovo
Stefano:  umano, bianco, organizzatore delle finanze e responsabile relazioni con gli altri
Riccardo:  umano, bianco, prestato alla serata per essere stato coinvolto nelle due ultime tappe
Luciano:  roccia, bianco ma a volte anche nero, detto houston (dalla famosa frase houston c’è un problema), il re del cartongesso, il guidatore del pulmino al seguito, responsabile "tamponadeur"
Andrea:  in castigo in tavolo piccolo a parte, figlio grande di Stefano
Alessandro:  in castigo in tavolo piccolo a parte, figlio piccolo di Stefano


CONTESTO:
Casa di Stefano; obiettivo il definire gli ultimi dettagli del viaggio; solo presenze di sesso maschile; le donne erano (alcune) a 300 mt di distanza in linea d’aria al concerto di "Ligabue" (che si poteva sentire dal balcone di casa); pizzata; ritrovo organizzato dal gallo nel parcheggio della pizzeria Olimpia per poter fare due sole macchinate e percorrere insieme i ben 1000 mt di distanza dalla casa di stefano per evitare di non trovare posto da parcheggiare sotto la sua casa; parcheggeremo poi sotto casa sua in due degli oltre 200 posti liberi presenti; arrivo con le pizze a casa di stefano e da qui inizia la registrazione del drone.

Gallo: ecco le pizze…..dovete tagliarle a metà, tutte, e mangiare tutti, metà gnocchino vuoto e metà pizza farcita
Pat: e perché?
Gallo: perché "al digh mè!"
Max: gentile…."ghal i so lavor?
Ndd: un caos assoluto nel tagliare le pizze e rifare le confezioni impiattate; si inizia a mangiare gli stuzzichini presenti sul tavolo e stefano mette in forno le 3 pizze per riccardo e i suoi due figli che arriveranno in seguito, dopo 15 minuti
Claudio: allora a che ora si partirà la domenica 25?
Matto: io voglio partire il giorno prima di sabato, chi è d’accordo con me?
Ndd: sconcerto tra i partecipanti
Stefano: luciano (ndd: Campedelli), mi ha detto che: attenti, domenica 25 si vota per le europee…c’è bisogno di tutti noi….e quindi io partirei la domenica dopo aver votato
Matto: a me an m’interesa mia ander a vuter
Max: matto, ma set magne…..
Ndd: si mette ai voti e la maggioranza decide per partire un giorno prima e cioè il sabato
Stefano: bhè…e io allora ritorno indietro con il pulmino sabato sera, vado a votare domenica mattina e poi vi raggiungo poi….perchè se passa il 30% degli anti euro addio tutti i nostri risparmi, me lo ha detto luciano (ndd: Campedelli)
Max: me ango mia sold in banca…e a go sol di debit
Gallo: io vengo indietro con te
Stefano: ma ssdd
Matto: me no
Pat: io sono il vero e unico pellegrino e per me sarà una esperienza religiosa
Gallo: mvac
Pat: tu marco starai sempre vicino a me vero?? E mi aspetterai
Marco: sarai tu ad aspettare me
Pat: al limite faremo una telefonata al vescovo
Marco: mvac
Gallo: ecco che ho qui con me fotocopiato l’intero percorso in queste poche fotocopie
Ndd: un volume rilegato ad anelli di più di 300 pagine di fogli A4, quasi una risma di percorso, una pagina per ogni 50 metri di itinerario
Claudio: ma chi l’e les ?
Gallo: è per te houston, tieni….così studierai il percorso nei particolari
Houston: apollo 13 hai un problema…."sa ghè??" an les gnan al faturi di me fornidor cha gho da pagher, pensa se am met le a leser cal libron che
Ndd: sul viso di carlo si legge un certo dispiacere
Carlo: aieva let 32 pagini da stamper…e via clan finiva più la stampante de stamper…am sera sbaglie i eren 320.
Ndd: nel mentre dalla cucina usciva fumo dal forno….poi fiamme………. e a questo punto stefano corre in cucina (oramai invasa da un fumo nero), apre le finestre del balcone e getta fuori sul balcone le tre scatole infiammate con le pizze dentro, …le spegne poi con abbondante acqua
Claudio: deve essere successo qualcosa di grave di là in cucina
Max: dove?
Pat: stefano hai bisogno??
Stefano: no..no tutto a posto solo qualche problema di autocobustione
Ndd: stessa frase detta dai tecnici ucraini nel 1986 nella centrale nucleare;
houston: ma patrizi al scatli da pizza igh van mesi in foren seinsa problema
pat: se ma an feri mia tucher in fonda se no i brusen
ndd: stefano ritorna con la pila frontale ancora accesa e rassicura sulla bonifica completa del locale; nel mentre arrivano i tre ritardatari si siedono al tavolo e aspettano le pizze che intanto finivano di bruciare sul balcone
Stefano: ecco le pizze sono leggermente abbrustolite
Andrea: ecco come solito fai sempre casino in cucina devi lasciare fare a me, lo dirò alla mamma appena ritorna
Stefano: no…..non dire niente a paola non è stata colpa mia…un surriscaldamento, un corto circuito improvviso, un fulmine globulare che è entrato trapassando il vetro, la pizza che è senza glutine e quindi infiammabile, la bce, il fondo monetario….. il berlusconismo…la crisi…….i bocconiani……..non è stata colpa mia…non dire niente
Alessandro: io mangio le olive
Riccardo: no, non si sente il bruciato, buone lo stesso
Andrea: vado in camera mia, anche stasera non si mangia…lo dirò alla mamma
Ndd: stefano non sapeva che tutta la scena era già in rete, su fb, whatapp, sky, rai3, telereggio, già passata con ediz sta in focus economia di Barisoni; il telefono suona e dal concerto 300 mt più in là Paola grida in cornetta: cosa hai combinato? Metti tutto a posto prima che arrivo in casa io, se no ti tolgo le carte
Matto: stefano hai già prenotato gli alberghi o no? Invece di farla in 7 giorni perchè non allunghiamo le tappe e la facciamo in 3 giorni soli?
Max: matto c. et magne na merda
Pat: perchè invece non la facciamo in 14 giorni, io ogni chiesa mi fermo a cantare.
Marco: tutte??
Carlo: mvac
Claudio: hai il 22 o il 24 davanti
Pat: boh
Max: se hai il 24 non riesci a fare tutte le salite
Pat: ma tanto poi alla fine la vendo al matto
Matto: io ne ho comprato una nuova oggi
Pat: mvac, mi avevi promesso c. che me l’avresti ricomprata tu alla fine del giro
Carlo: guarda a pag 247 che c’è una salita al 22% che dura 37 mt
Houston: dove?? In du ini al numer dal pagini?
Pat: e adesa chi mla cumpra ala fin dal gir?
Riccardo: la pizza è solo un po’ dura
Claudio: passami le barrette (ndd leggasi salami) che farcisco il gnocchino
Matto: io torno indietro subito domenica appena arrivo a roma chi viene con me?
Max: inco la gha da esreg andeda propria storta la giurneda, la monica an tla dala mia più da un mes?
Houston: patrizi al sori ed cures i man mia ancora dit gninto, ma te vot propria canter insem a lor dabon denter al cunvent ed clausura a cures?
Pat: se apeina it ciamen dim quel ca ghandom insem a canter
Ndd: siamo al dolce e alle torte e nulla si è ancora deciso
Carlo: veh!  a pagina 299 c’è un drittone di 985 mt
Pat: c. dabon?? A vag a let più cuntent
Claudio: sono un po’ stanco
Matto: domani chi esce in mtb con me?
Pat: io sono un pellegrino
Carlo: pellegrino…mvac
Marco: io sto con te
Houston: io faccio foto
Max: io leggo tre libri
Stefano: ma i nostri risparmi, l’europa, la francia, il nostro futuro
Pat: ho fatto un altro brevetto ve lo racconto??
Gli altri tutti: no
Ndd: marco sta whatzappando con la moglie di patrizio in silenzio e di nascosto
Pat: ma cosa stai facendo marco?
Marco: messaggio con marilena…hai proprio fatto una dolcissima torta grazie…risp sono contenta che ti piace …mio marito non me lo dice mai quando le faccio a lui….cip cip cip
Pat: un ultima cosa…. vi regalo il mio nuovo vinile "venezia non esiste"
Stefano: bene allora non abbiamo concluso nulla di buono ma abbiamo lasciato però tutto da sparecchiare….Andreaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
Gallo: propongo un'altra pizza la prossima settimana per gli ultimi dettagli
Ndd: tutti a casa…che fatica….che babele….che intesa……..grande serata.


liberamente tratto dalla nano-scatola nera del drone flylight CC


 
Torna ai contenuti | Torna al menu